NEWS
Intervento Segretario Ciavatta
Martedý 02 ottobre 2018

Con rammarico osserviamo, quasi ormai settimanalmente, che il nostro Governo non ha idee intelligenti ed eque per accompagnare il Paese verso la crescita economica e sociale; la proposta di modifica del nostro sistema fiscale ne è la prova più recente. Nel circolo vizioso di oggi in questo modo, una volta accettato il dogma che non esiste un’alternativa, a chi lavora si chiede ancora uno sforzo, l’ennesimo, senza contropartita.

 

Il nostro Paese richiede piuttosto un progetto economico che produca effetti nel breve periodo, che rompa con l’austerità, che assicuri le risorse necessarie a finanziare politiche per lo sviluppo, incentrate sul lavoro, e consideri i lavoratori al primo posto.

 

L’unica reazione logica da parte di noi riformisti e progressisti, in risposta alle vicende convulse di cui la nostra Comunità è protagonista, era quella che prevedeva la creazione di un “fronte comune” in grado di mobilitare gli sforzi di tutti verso l’uguaglianza e la giustizia sociale, per poi passare con fermezza dalla protesta alla proposta. Se fossimo riusciti a spingerci in questa direzione, le conseguenze per tutta la sinistra sammarinese sarebbero state incalcolabili, sostituendo il disorientamento di oggi in forza, in spinta verso il cambiamento.

 

C’è un momento quindi in cui è necessario fermarsi e riflettere profondamente, lo si deve al senso di responsabilità legato al proprio incarico ed al rispetto del ruolo ricoperto, per poi trarre delle conclusioni: il percorso verso la Costituente – così per come l’abbiamo desiderato e conosciuto in questi mesi – intrapreso insieme da Psd, Ps, ed Mdsi si è concluso; il Partito ha necessità di convocare al più presto l’Assemblea Congressuale per ridefinire la sua linea politica e programmatica, avviando un confronto che si sposti dagli organismi di vertice, a quello più ampio ed aperto, con la nostra gente e tutti gli aderenti.

 

Nicola Ciavatta

Segretario Psd

 

 

San Marino, 2 ottobre 2018

CONDIVIDI:
© Copyright 2012 - Partito dei Socialisti e dei Democratici