NEWS
Comunicato Stampa
Mercoledý 25 aprile 2018

Il PSD, in attuazione del deliberato Congressuale sta alacremente lavorando con le altre forze politiche dell’area riformista e progressista per tornare ad essere, su basi nuove e più solide, un punto di riferimento. La Sinistra sammarinese di governo delude; è deludente perché carente di politiche incisive in materia di lavoro, perché sprovvista di garanzie per lo Stato Sociale. Una maggioranza che, sulla carta, molto avrebbe potuto fare sui temi che sono identitari per le forze socialiste e democratiche.

Tra i mandati che la Segreteria politica ha ricevuto dal Congresso del Partito vi sono:

-          promuovere il PSD come laboratorio politico aperto alle nuove idee guidato dai giovani;

-          sviluppare il dialogo tra le culture riformiste come questione di identità e necessità per l’evoluzione del Paese;

-          procedere ad una efficace riorganizzazione del Partito;

-          analizzare ed approfondire tutti i temi di attualità politica al fine di definire posizioni e progetti su cui attivare il confronto a tutti i livelli.

Lungo questo percorso il PSD è andato avanti perché ha riscontrato un concreto interesse da parte di alcune forze politiche, non sono mancate le proposizioni, i momenti di confronto approfondito e, non ultime, le collaborazioni politiche. É insomma maturato un percorso di cui la Direzione del Partito è sempre stata partecipe.

Il Partito non ferma la sua attività ed il suo lavoro, a partire dal Consiglio di Direzione di domani sera, dove verrà presentato un documento programmatico per il 2018, che ha al centro il nostro dna.

Proseguiremo stimolando ancor più la riflessione e la discussione interna, raccogliendo gli slanci e facendo tesoro delle riflessioni.

Dopo un anno e mezzo di Governo incapace di dare le risposte di cui c’è bisogno, più che mai siamo determinati a costruire una proposta basata sul lavoro, su rinnovate garanzie di equità sociale, sul presidio di uno Stato Sociale sempre più esposto al pericolo, sullo sviluppo dei diritti e dell’economia.

Su questi temi andremo avanti dialogando con tutte le forze politiche disposte concretamente a mettersi in discussione per una stagione rifondativa dei Valori, degli Ideali e della progettualità che ci identifica.

CONDIVIDI:
© Copyright 2012 - Partito dei Socialisti e dei Democratici