NEWS
La politica torni a determonare le scelte del Paese
Martedý 15 novembre 2016

Iro Belluzzi: ‘Che la Politica torni a determinare le scelte del Paese’

Così il Segretario di Stato al Lavoro nell’incontro di lunedì sera, che il PSD ha dedicato alle tematiche dell’economia e dello sviluppo, sia pure nel dialogo con le altre istituzioni. Necessario attrarre capitali anche con incentivi specifici e riprendere il cammino legislativo che in passato una parte della maggioranza ha ingessato.

 

Possiamo tornare ad essere protagonisti’. Non ha dubbi Iro Belluzzi sulle potenzialità di San Marino: un Paese che deve assolutamente ritornare a ricoprire il ruolo che gli compete. Il Segretario di Stato al Lavoro, nonché candidato alle prossime elezioni in seno al PSD, ha puntato l’attenzione sull’importanza di attuare nuove strategie di sviluppo e portare a termine quelle già elaborate per la Repubblica, nell’ambito dell’incontro pubblico che si è svolto lunedì sera (14 novembre, ndr), organizzato dal partito di Murata e incentrato proprio sulle tematiche dell’economia e dello sviluppo. Occhi puntati anche sulla centralità della politica nella definizione delle scelte del Paese: ‘La Politica deve tornare a determinare le linee guida dello sviluppo – ha detto – deve acquisire un primato di ‘visione’, sempre naturalmente nel rispetto dell’autonomia delle altre istituzioni e ripristinando un costruttivo dialogo per decidere i percorsi anche economici e bancari’.San Marino – ha continuato ancora Iro Belluzzi - è una miniera d'oro ma non siamo mai riusciti a trovare il filone giusto: con un'amministrazione più preparata, la riqualificazione e l’aggiornamento continuo possiamo davvero fare ripartire la ricrescita. Fino ad oggi una parte della maggioranza ha ingessato l’attività di Governo tenendo ferma di fatto l’economia. Ora questa maggioranza non c’è più e dobbiamo immediatamente ripartire, rimettendo in carreggiata quei provvedimenti, quali ad esempio la Riforma del Lavoro, che erano in itinere e che possono cambiare il quadro normativo di riferimento con grandi benefici per la comunità. Stiamo lavorando per l’ammodernamento di questo Paese puntando molto anche sulla formazione continua, il cui ruolo è sempre più importante nel contesto di una realtà economica come quella contemporanea, in continuo mutamento ed evoluzione".

Al centro del pensiero di Iro Belluzzi soprattutto l’intercettazione di nuovi capitali da parte del Paese: ‘Chi ha capacità imprenditoriali – ha sottolineato - anche per chi insiste nella Repubblica di San Marino, deve essere messo nelle condizioni di investire usufruendo degli incentivi. È necessario aprirsi maggiormente verso l’esterno, ma anche valorizzare il nostro patrimonio immobiliare e riassorbire i crediti incagliati. Il tutto con un’amministrazione preparata e qualificata’.

Durante l’incontro erano presenti anche la candidata per il PSD Milena Gasperoni, che ha auspicato ‘che i cittadini comprendano che non saranno le politiche di chiusura a ridare vigore al Paese, perché l'inserimento in un contesto internazionale del quale si condividono le regole può solo offrire opportunità di crescita ai nostri studenti, lavoratori e imprese’ e il Segretario di Stato alle Finanze, Giancarlo Capicchioni. Quest’ultimo ha evidenziato l’importanza di far ricrescere il Pil al fine di esercitare con maggiore peso la propria sovranità: ‘Abbiamo bisogno di attrarre investimenti e capitali – ha detto Capicchioni - Il nostro compito è creare le condizioni perché ciò avvenga. Abbiamo fatto un buon lavoro in questi ultimi quattro anni. Dobbiamo proseguire e migliorare, a partire dai rapporti con l'Italia, che sono ripresi proficuamente grazie alla nostra azione di Governo’.

 

Repubblica di San Marino, 15 novembre 2016

 

CONDIVIDI:
© Copyright 2012 - Partito dei Socialisti e dei Democratici