NEWS
COMUNICATO STAMPA
Venerdý 06 maggio 2016

La campagna referendaria per il NO è portata avanti dai partiti di maggioranza, rinforzati nelle loro tesi anche da gran parte dell’opposizione, perché l’oggetto del contendere non ha a che fare con lo scontro maggioranza/opposizione, o governo si/governo no, bensì con un investimento per il Paese e il suo futuro.

Nell’ultima tribuna referendaria andata in onda su RTV abbiamo ribadito che gli oppositori al progetto continuano a raccontare grossolane falsità. L’invito è quello di leggere direttamente la Convenzione sul sito del Consiglio, oppure sul sito del PSD all’indirizzo www.psd.sm.

Il segretario Giuseppe Morganti ha ribadito che questo è un progetto in grado di segnare la ripartenza della nostra economia. “Possiamo aprire una nuova era tesa ad erigere una economia sana e reale, ma soprattutto trasparente come lo è la Convenzione. Il cambiamento compiuto in pochi anni da San Marino è una rivoluzione di cui andiamo fieri. Ieri in pochi avrebbero scommesso sulla nostra realtà rischiando investimenti per milioni di euro. Oggi siamo affidabili, segno evidente di come in poco tempo siamo stati capaci di recuperare credibilità sui mercati internazionali”.

L’Ufficio Stampa del PSD    

6 maggio 2016

CONDIVIDI:
© Copyright 2012 - Partito dei Socialisti e dei Democratici