NEWS
Passo dopo passo ... la ratifica finalmente!
Mercoledý 20 gennaio 2016

Finalmente è arrivata la ratifica della Convenzione di Istanbul, dal 18 gennaio 2016 la Convenzione diventa operativa anche nel nostro Paese.

Passo dopo passo, a partire dal 2006 con la campagna promossa a Bruxelles sul tema della violenza di genere nel semestre di presidenza della nostra Repubblica, nel 2008 è stata varata a San Marino la legge “Prevenzione e repressione della violenza contro le donne e di genere” e nel 2014 è stata sottoscritta la Convenzione.

Oggi, dopo 10 anni, abbiamo la ratifica e per le donne e gli uomini del PSD, che tanto si sono impegnati in questo percorso di civiltà, per una conquista culturale, sociale e istituzionale per il Paese, è un giorno da ricordare.

Questo passo non conclude il percorso della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica, ma inaugura la fase della sua applicazione integrale anche nel nostro Paese.

Sarà fondamentale approvare le norme di adeguamento dell’Ordinamento sammarinese per implementare gli strumenti per l’assistenza e il recupero delle vittime, consolidando i servizi di sostegno psicologico, istituendo un fondo per l’assistenza finanziaria alle vittime e dando maggiore autonomia di azione all’Authority per le Pari Opportunità, che sta svolgendo egregiamente un’azione indispensabile e delicatissima.

Sui percorsi di civiltà che richiedono una necessaria evoluzione culturale personale e della collettività, non bisogna mai abbassare la guardia; sono fondamentali l’istruzione e la formazione come strumenti basilari di crescita e prevenzione, perché le leggi e le pene previste non sono sufficienti da sole, come purtroppo si evince dalle notizie di cronaca.

Importanti anche le iniziative culturali aperte al pubblico, come l’evento “Identità violate” programmato a San Marino dalla Segreteria di Stato con delega alle Pari Opportunità da venerdì 22 a domenica 24 gennaio a Palazzo Graziani.

 

San Marino, 19 gennaio 2016

 

Marina Lazzarini

CONDIVIDI:
© Copyright 2012 - Partito dei Socialisti e dei Democratici