NEWS
COMUNICATO STAMPA
Sabato 21 novembre 2015

Il PSD plaude con grandissima soddisfazione alla presentazione in prima lettura del progetto di legge che definisce l’adeguamento delle norme sammarinesi alle disposizioni della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica, più conosciuta come Convenzione di Istanbul.

La Convenzione è stata firmata nel 2011 dalla Repubblica di San Marino, ma ancora non ratificata, proprio perché mancavano questi aggiornamenti di legge.

Il PSD si è sempre battuto in prima fila e con grandissimo impegno nella lotta per la conquista e la difesa dei Diritti, in particolare quelli delle donne, dei disabili, dei bambini e degli anziani.

Come ha ricordato nel suo intervento in Consiglio Grande e Generale il consigliere del PSD Milena Gasperoni, “L’unica nota di rammarico è che questo passo si sarebbe potuto concretizzare molto prima e con maggiore determinazione, tenuto conto che la Convenzione di Istanbul è stata elaborata e approvata nel 2011 anche con il concorso della rappresentanza sammarinese presso il Consiglio d’Europa.”

La campagna promossa a Bruxelles sul tema della violenza di genere, infatti, è iniziata nel 2006 proprio nel semestre di presidenza della nostra Repubblica. Nel 2008 è stata varata a San Marino la legge “Prevenzione e repressione della violenza contro le donne e di genere” e dopo 6 anni, nel 2014, è stata sottoscritta la Convenzione. L’ultimo tassello è proprio la ratifica, cioè la conferma che nel nostro Paese è tutto in linea con il contenuto della Convenzione, ratifica che consentirà la sua applicazione integrale anche nel nostro Paese.

Il PSD ringrazia gli Eccellentissimi Capitani Reggenti per aver accelerato questo necessario adeguamento.

Ringrazia tutte le compagne e i compagni che si sono battuti e continuano a lavorare per sconfiggere questo doloroso problema, in particolare Patrizia Busignani, per il suo alto e costante contributo, Monica Michelotti per il suo impegno nell’Authority per le Pari Opportunità e Michela Pesaresi, membro della Commissione per le Pari Opportunità.

Mercoledì 25 novembre si celebrerà in tutto il mondo la Giornata per l'eliminazione della violenza contro le donne, proclamata dall'Onu nel 1999; San Marino si sta preparando con tante iniziative culturali volte a sensibilizzare la popolazione, perché la diffusione della cultura del rispetto è una condizione indispensabile per sconfiggere questo problema.

Il PSD invita la cittadinanza a partecipare agli interessanti eventi programmati per dire tutti insieme, uomini e donne, “no alla violenza di genere”.

 

21 novembre 2015

CONDIVIDI:
© Copyright 2012 - Partito dei Socialisti e dei Democratici