NEWS
SOS Passpartout
Venerdý 29 maggio 2015

A seguito della conferenza stampa indetta dalla ditta Passpartout nella mattina di giovedì 28 maggio, il PSD sottolinea la necessità di trovare urgentemente una soluzione ai problemi oggettivi illustrati dal Presidente Franceschini.

La Ditta Passpartout è una risorsa importante per il Paese, è una delle 9 aziende che impiegano più di 100 dipendenti; nello specifico i dipendenti della ditta sono 140 e di alto livello tecnologico. Sicuramente la Passpartout è un fiore all’occhiello per la Repubblica e sarebbe una grande perdita se dovesse decidere di trasferirsi in territorio italiano per motivi di sicurezza sul servizio prestato e sul suo corretto funzionamento.

La Passpartout per offrire un servizio sicuro ai suoi utenti ha necessità di avere providers diversi per non incorrere in problemi di sospensione dei servizi; non esiste nel mondo un fornitore singolo di TLC che da solo possa garantire la sicurezza continuativa del servizio, servono fornitori differenziati per superare problemi temporanei di funzionalità.

È fondamentale per il PSD che la Maggioranza e il Governo non solo si impegnino a far si che si aprano nuove realtà imprenditoriali in territorio, ma che si faccia tutto il possibile perché le realtà già esistenti e che funzionano possano continuare la loro attività, mantenendo e, ove possibile, aumentando i posti di lavoro.

Siamo certi che la Segreteria competente, il Governo nel suo insieme e la Maggioranza sapranno trovare le soluzioni  più adeguate.

San Marino, 29 Maggio 2015

CONDIVIDI:
© Copyright 2012 - Partito dei Socialisti e dei Democratici